L’attacco chimico nella Ghouta orientale

Razan in collegamento telefonico con Democracy Now racconta l’assedio della Ghouta Orientale e l’attacco con gas tossici in quella stessa zona che è costato la vita a 1.400 persone.

Precedente L'Ignoranza della coalizione nazionale siriana sta trasformando i mulini in una città chiamata "mulini" Successivo Alla ricerca dei propri cari tra i volti nei massacri di massa