In una lotta non violenta, le nostre munizioni sono le persone

In una lotta non violenta, le nostre munizioni sono le persone

  Razan parla con l’attivista per la pace Ossama Nassar di Darayaa sulle possibilità che la rivoluzione siriana rimanga pacifica L’occhio allenato non può perdere un recente cambiamento dell’umore generale in Siria sotto la pressione della repressione del regime sull’opposizione e la mancanza, ad oggi, di qualsiasi cambiamento nell’equilibrio di... Continua »

La situazione nel novembre 2011

Razan ancora una volta in collegamento con il programma Democracy Now per raccontare la Siria ad 8 mesi dall’inizio delle proteste. Più di 40.000 vittime e la tanto attesa condanna della Lega Araba che avrebbe dovuto portare ad azioni decisive anche da parte della comunità... Continua »