Memorie della rivoluzione: Saraqeb

Ho incontrato Manhal Barish solo poche volte prima della rivoluzione, nel Palazzo di Giustizia a Damasco, dove suo padre era stato detenuto per più di un anno. Dopo ogni incontro, ci siamo riuniti in un’antica caffetteria dietro il Palazzo di Giustizia, dove  seduti ai tavoli c’erano avvocati, attivisti e amici... Continua »

Memorie della rivoluzione: Dael

Il mio amico Adel ha raccontato i suoi ricordi con precisione, gioia, paura e ansia allo stesso tempo. Ho dimenticato la maggior parte dei dettagli, offuscati dal costante flusso di martiri, detenuti e dall’infinito dolore quotidiano. Ma Adel, dalla bella Dael, non ha dimenticato alcun dettaglio, non importa quanto piccolo... Continua »

Memorie della rivoluzione: Al Jiza

Mi piace sempre chiedere ai giovani che hanno partecipato alle prime manifestazioni come hanno superato la loro paura e affrontato il mostro della repressione aggressiva. E ancora di più quando si tratta del caso di un giovane di Dara’a, la città che ha scatenato la rivoluzione, e in particolare di... Continua »